UN LIBRO DI POESIE 

INTERAMENTE DEDICATE ALLA MONTAGNA

Per chi la ama

Per chi la vive

Per chi  l'ha attraversata

Per chi la insegna

Per chi la cura

Per chi la ricorda 


Poesie nella Montagna

Con un piede nel cielo


 SU AMAZON


La Montagna racconta storie di persone, ambienti, amicizie, legami. 
Desideri, passioni, progetti, percorsi si mischiano negli animi e poi nei pensieri e ricordi di ogni alpinista,  giovane, grande, esperto, principiante. 
Una passione profonda che lega la persona non solo alla Montagna per quello che comunica nel qui ed ora, ma per quello che trasmette all'uomo e all'umanità.
 Con un piede nel cielo...

Foto "Con un piede nel cielo" di  Niky Gresteri



A Daniele

che ha toccato l’infinito

in un pomeriggio stellato

di ottobre

 

 

 

Ad Antonio

Maestro di Montagna

Guida 

attenta e appassionata 

di ogni  sua Arte 


 Ai Maestri di Montagna

che prendono per mano

piccoli e grandi

per  accompagnarli

nel cuore delle vette

INDICE

Created with Sketch.

Dammi la mano
Fragile farfalla sul Piz Ciavazes
Tessitori di vie
Compagni di cordata
Il mio rifugio sulle spalle
Armadi di montagna
Intrecci di corda nel tempo
Friends colorati sulle vie verticali
Suoni di cordini e dadi nelle fessure
Moschettoni sui cammini verticali
Scarponi e scarpette tra dislivello e sviluppo
Ramponi, come ali di farfalla
Piccozza…la mia mano nel ghiacciaio
L’ arte nella Montagna
Camminare tra valli sospese
Arrampicata su uno squarcio infinito di roccia
Sci alpinismo estasi in farina doppio zero
Voci di valanghe
Ghiaccio e ghiacciai segreti del passato
Camminare in Cresta con un piede nel cielo
Cascate…la fontana di Trevi
Noi Guide…Io Maestro di Montagna
25 dicembre 1994 – 20…
Passo a due in una notte di Natale
La quota....terra di mezzo
Eternità
Percorsi di infinito
Universo

 Eternità

Vola leggera / nel silenzio /del Colle Eccles /
in un divenire nascosto /
al tempo comune.
Segui il sentiero / e cerca il suo sguardo /
incontrare / il desiderio della vostra passione. 
Avete camminato/ sulla cresta nevosa 
stringendovi la mano
 per vivere il vostro sogno /come due amanti in cordata. 
I passi /avvolgevano / i vostri pensieri
 e il silenzio /assordante / del ghiacciaio/ dormiente,
 almeno in quelle ore /svegliava i sussurri della neve 
 sotto gli scarponi. Vi siete guardati/corteggiati /rubando / il sole / dell'autunno /negli ultimi attimi /del suo tramonto. 
E la tua anima /ha incontrato / il suo corpo  increspato /di roccia e ghiaccio / memorizzando i suoi sussurri /e le parole / sono diventate /  la storia / della vostra opera. 
 Il vento / ti ha cullato /con i suoi colori /  
e tu piccola farfalla / sul Ghiacciaio Brouillard /
hai vibrato /nel suo immenso / sentendo / la tua fragilità/  nelle sue onde / di aria calda. 
Hai seguito la sua voce / il suo respiro e con un piede nel cielo /
hai toccato l'eternità. 
Eternamente.
Loredana Paradiso

Con un piede nel cielo...

Guide e Maestri di Montagna


(...)

Soffia

la tua passione 

su di me

e tu Maestro

Guida discreta 

dei segreti 

della tua Arte

mi inebrierai

delle emozioni

colorate

del Suo Universo

 
 
Seguimi e ascoltami

Loredana Paradiso

Foto  Niky Gresteri


Discesa


(...)
Ho  trovato  

il mio equilibrio 

e apro la mia  danza 

nello spettacolo 

dei diversi elementi 

della  natura

intorno a me…

neve,  luce,  ombra 

manto in crosta

in polvere

lastrico di ghiaccio

e i miei sci guidati 

dal mio desiderio 

di giocare

compiono  

la traiettoria perfetta

per me, pastore errante.
(...)

Loredana Paradiso 

Foto  Niky Gresteri

 

Il mio rifugio sulle spalle

(...)

Mi segui

discreto

rispettoso

nella danza 

che balleremo insieme,

forse la Cassin al Badile

o forse la Mellano Perego

o forse un’attraversata

tra sassi e rododendri.

Non sei  mai stato 

un oggetto

una cosa

ma un fedele

amico

capace di offrirsi

al momento giusto,

di stendere

con cura la sua mano

e porgere

l’essenziale scelto 

o semplicemente

quello che ho portato

perché mi fa stare bene 

sapere che è con me.
(....)

Loredana Paradiso

Foto  Niky Gresteri

Sussulti


La Montagna vuole 

prudenza

ama la sicurezza

desidera umiltà, 

ascoltala


Fioritura 

 

Sulle tue pareti

sono come 

un pesco in fiore

che cerca le stagioni

della Tua anima

Loredana Paradiso

Foto  Niky Gresteri


Fragile farfalla sul  Piz Ciavazes

(...)

Vola leggera 
fragile farfalla
nel silenzio laborioso
di  un  ghiacciaio innevato.
Posati
su un ponte di neve
che nasconde geloso 
le  radici
di un crepaccio.  

Libera il tuo volo sul PIz Ciavazes 
e come polvere leggera 
sbircia l'immenso di quel mattino 
di prima estate....

Loredana Paradiso 
(...)


Segreti 

La Montagna ti apre al senso
se rispetti il Suo infinito

La Montagna ti sussurra l'infinito 
se ti apri alla passione

La montagna ti accarazza la sera
se ascolti i suoi desideri 

La Montagna ti inonda di bene
se offri amicizia. 

Loredana Paradiso


Camminare tra valli sospese 

 
(...)
Il primo passo
solo un piccolo passo
e  si compie
nell’immenso
il principio 
del nostro cammino.
Un andare 
silenzioso
che apre 
a nuovi orizzonti…
un lago, un rifugio 
l’attacco di una parete
una cascata…
un’amicizia
un amore.
Così, il ritmo 
guadagna la quota
e vivo
l’esperienza del salire
del muoversi
dello sperimentarsi 
nello spazio della natura
tra radici in superfici
fiori
ruscelli
insetti e farfalle,
parole e racconti.

(...)

Loredana Paradiso


Ghiacciaio

(...)


...Un passo dopo l’altro
percorro la tua pancia
sfioro le Tue radici
per  arrivare  
ai tuoi piedi 
e  arrampicarmi
alla  sorgente
in un misto  
che cristallizza l’acqua
in frammenti di luce 
che brillano con il sole. 
(....)



Loredana Paradiso


Voci di Valanghe


(....)
E poi  sento ancora
la tua voce forte
e il tuo Whum
è nitido…
ti stai stirando
nel tuo mantello
di neve o di ghiaccio
stufo di me.
Comprendo il tuo messaggio…
Pericolo 1
Voce soffice e calda, 
mi accogli
mi stuzzichi
mi vuoi divertire 
nel tuo vestito di luci.
Pericolo 2
Voce  chiara e  prestante,  
ti stiracchi 
sei accattivante
lanci qualche Whum 
ma vuoi divertirti con me 
e allerti  la mia attenzione.
(...)
Loredana Paradiso 

Gusta la cima...

Gusta la cima
ma appassionati del percorso
rispetta la cordata 
i suoi tempi 
il suo andamento
e la nostra intesa 
sarà chiara
come l'alba al mattino
e la luce di una luna piena. 

Loredana Paradiso 



Amore notturno

In questa notte 
d'amore
incontriamoci
sulla cima 
della nostra passione  
così che le stelle curiose
possano sorridere
della forza del nostro bene.
In questa notte d'amore
incontriamoci 
tra le vette del nostro desiderio
così che la  Luna 
possa disegnare 
il nostro infinito 
nella luce di noi
che risplende 
il nostro per sempre...
Amami..

Loredana Paradiso


Foto:  Niky Gresteri

Via Solitudine - Rocca Baiedo
1981- 2022

Le nostre mani
hanno giocato
tra gli appigli
della tua roccia
mentre l'intesa 
della nostra arrampicata
cresceva
in quel  silenzioso salire.
I nostri passi
si sono incontrati
su quella roccia
scherzo leggero
di un futuro
già 
disegnato. 
Il silenzio 
ha inciampato
nella solitudine
di quell'immobilità
mentre il  chiacchiericcio
delle nostre parole
trasformava
ogni tiro
in una felice compagnia.
E in quel gioco
il nostro sguardo
incontrava
il cielo
 cornice
della tua cresta
diventata  per noi
una chiassosa
giornata d' amore.

Loredana Paradiso